Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Accesso dei procuratori delle Aziende Farmaceutiche presso AIFA

Disciplina accesso all'AIFA
04/06/2008
A seguito e ad integrazione del Regolamento per disciplinare l’accesso all’Aifa, in oggetto, già pubblicato sul sito istituzionale dal maggio 2004, si ribadisce quanto segue :
  1. L’accesso alla sede dell’AIFA è consentito ai procuratori delle aziende farmaceutiche, muniti di apposita delega, o a chiunque a vario titolo rappresenti le medesime;
  2. I procuratori potranno accedere alla sede dell’AIFA il lunedì, dalle ore 9,00 alle ore 18,00, previa richiesta di appuntamento, da trasmettere all’ufficio, tramite fax o e-mail;
  3. L’accesso può essere autorizzato esclusivamente dal dirigente dell’ufficio;
  4. L’autorizzazione ad accedere ai locali interni consente il ricevimento del rappresentante delle aziende da parte del dirigente dell’ufficio autorizzante, o di un funzionario appositamente delegato;
  5. Nella domanda di accesso dovrà essere specificatamente indicato il motivo della richiesta di appuntamento, al fine di consentire al dirigente dell’ufficio di valutarne l’accoglibilità;
  6. Non possono essere accolte richieste di appuntamento volte a sollecitare l’iter procedimentale delle pratiche, né quelle che riguardano informazioni già pubblicizzate con mezzi idonei;
  7. L’accesso ai documenti amministrativi formati o detenuti dall’AIFA è consentito, secondo le modalità di cui agli artt. 22 e ss. della legge n. 241/90 e s.m.i., mediante estrazione di copia, previa apposita istanza formulata per iscritto;
  8. Sono esclusi dall’accesso i documenti cd. “inaccessibili” per motivi di riservatezza di terzi, persone, gruppi e imprese, di cui all’art.3 del D.M. n. 353/1997;
  9. Sono parimenti esclusi i documenti per i quali la vigente normativa prevede specifiche esclusioni dal diritto di accesso, ed in particolare quelli di natura giurisdizionale o collegati con l’attività giurisdizionale;
  10. I procuratori abilitati all’ingresso nella sede dell’AIFA dovranno munirsi di un apposito tesserino di riconoscimento, che andrà esposto e riconsegnato al termine della visita.
  11. Il presente regolamento sarà reso pubblico mediante pubblicazione sul portale e affissione nei locali dell’AIFA.
Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina