Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Open Data

Con Dati aperti si fa riferimento alla dottrina per la quale alcune tipologie di dati in possesso delle Pubbliche Amministrazioni sono rese liberamente accessibili a tutti, senza restrizioni di copyright che ne limitino la riproduzione.

Il Codice dell'Amministrazione Digitale (art. 68 c. 3 lett. b) definisce "dati aperti" quei dati che presentano le seguenti caratteristiche:

  • sono disponibili secondo i termini di una licenza che ne permetta l'utilizzo da parte di chiunque, anche per finalità commerciali, in formato disaggregato;
  • sono accessibili attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, in formati aperti ai sensi della lettera a), sono adatti all'utilizzo automatico da parte di programmi per elaboratori e sono provvisti dei relativi metadati;
  • sono resi disponibili gratuitamente attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, oppure sono resi disponibili ai costi marginali sostenuti per la loro riproduzione e divulgazione.

I dati sono organizzati in un catalogo che ne permette la consultazione e il download: è sufficiente selezionare la categoria di interesse e cliccare sull'icona per effettuare lo scaricamento del dato, all'interno della scheda di dettaglio.

Non è necessaria alcuna procedura di autenticazione per effettuare il download, si consiglia tuttavia di prendere visione della licenza d'uso a corredo, in quanto questa ne determina l'uso che si può fare del dato.

This material is Open Data

La licenza di distribuzione dei dati utilizzata da AIFA la CC-BY (attribuzione) nella versione 4.0. Questa licenza permette a terzi di distribuire, modificare, ottimizzare ed utilizzare i dati, anche commercialmente, con l'obbligo di citare la fonte. Si rimanda, per maggiori informazioni, alla licenza e alla pagina di Creative Commons. I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. Ulteriori informazioni nella pagina Privacy

AIFA rende disponibili i dati per facilitarne la consultazione, il riutilizzo e la distribuzione in diversi formati (xml, csv, pdf).

Il file csv (comma separated value) è un formato testuale che consente di distribuire dati in formato tabellare: possono essere letti con software open (calc di OpenOffice) o con software proprietari come Excel di Microsoft o semplicemente con editor testuale (NotePad).

Per ulteriori informazioni sugli Open Data, consultare il Vademecum Open Data e le "Linee guida per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico - anno 2014"

Open data: una risorsa collettiva per combattere la corruzione e favorire la conoscenza (Sondaggio Open Data AIFA)

 

Note AIFA

Numero nota Farmaco in nota
Data aggiornamento: maggio 2019
Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina