Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Questa notizia è disponibile anche in ...
Attualità area Operatore sanitario
Tutte le attualità

Procedura di applicazione Managed Entry Agreement - LUCENTIS (21/03/2018)

Registri Farmaci sottoposti a Monitoraggio

21/03/2018

Si informano gli utenti dei Registri di Monitoraggio AIFA che dal 21/03/18 sono attive, sulla piattaforma dei Registri, le procedure telematiche di applicazione dell’accordo di condivisione del rischio per il medicinale LUCENTIS per le seguenti indicazioni:

  • Degenerazione maculare neovascolare (essudativa) correlata all’età (AMD)
  • Diminuzione visiva causata dall’edema maculare diabetico (DME)
  • Diminuzione visiva causata dall’edema maculare secondario ad occlusione venosa retinica (RVO di branca o RVO centrale)
  • Diminuzione visiva causata da neovascolarizzazione coroideale (CNV) secondaria a miopia patologica (PM)

Al fine di una corretta applicazione della procedura, si riportano alcuni importanti dettagli:

  • Inizio monitoraggio/validità MEA:
    • AMD 02/01/2009
    • DME 21/12/2012
    • RVO 21/12/2012
    • CNV 09/07/2014
  • Fine validità MEA:
    • 23/02/2017 per tutte le indicazioni
  • Tipologie di procedure coinvolte ai fini dell’applicazione dell’accordo negoziale:
    • AMD: Ordinaria, Dispensazioni non Monitorate, Cartacea
    • DME: Ordinaria, Dispensazioni non Monitorate, Cartacea
    • RVO: Ordinaria, Dispensazioni non Monitorate, Cartacea
    • CNV: Ordinaria

Si specifica che i dettagli sopra riportati fanno riferimento all’accordo basato su outcome valido dalla data di inizio monitoraggio fino al 23/02/2017.

Per quanto riguarda le specifiche applicative dell’accordo, si prega di fare riferimento alla documentazione relativa al medicinale in oggetto che AIFA ha inviato ai referenti regionali.

Si consiglia, prima di procedere all’invio delle richieste di rimborso, di effettuare una verifica dei dati presenti nelle schede di dispensazione e di procedere eventualmente al completamento o alla correzione dei dati ricorrendo, se necessario, al servizio di Helpdesk prima di procedere all’invio delle richieste di rimborso.

Ufficio Registri di monitoraggio

Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina