Vai al contenuto principale

Menù dei Link diretti

Home page Area stampa

Ufficio Stampa e della Comunicazione - Direttore dr.ssa Arianna Gasparini
Contatti

In evidenza

  • Pani: "Stupore e amarezza per le parole della Signora Coscioni"

    Il Direttore Generale dell’AIFA Luca Pani scrive al Direttore di Europa e replica all’articolo di Maria Antonietta Farina Coscioni “Come vogliamo cambiare per restare noi stessi”, apparso ieri sul quotidiano.

    Gentile Direttore,
    ho letto con stupore e una punta di amarezza l’articolo “Come vogliamo cambiare per restare noi stessi”, di Maria Antonietta Farina Coscioni, apparso su Europa del 18 settembre u.s.
    Mi aspettavo di ritrovare all’interno dell’articolo della signora Coscioni un richiamo ai valori che contraddistinguono da sempre l’Associazione, a partire dalla difesa della libertà scientifica. L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), che mi onoro di dirigere dal novembre del 2011, ha condiviso con l’Associazione Coscioni una battaglia impari per riportare al centro del dibattito pubblico i valori su cui la Scienza si fonda da sempre, a partire dalla centralità del metodo e delle evidenze. Proprio per questo, e qui capirà il mio stupore, ho ravvisato nello scritto una clamorosa omissione e una citazione assolutamente non pertinente.

    Continua

    19/09/2014
  • Conclusi i lavori del meeting del Clinical Trials Facilitation Group (CTFG) con una partecipazione record

    Si sono conclusi a Roma i lavori del Clinical Trials Facilitation Group (CTFG), il gruppo di lavoro istituito dall'Heads of Medicines Agency (HMA) che si è riunito nella Capitale, nell’ambito del Semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell'Unione Europea, per discutere delle tematiche più rilevanti nel campo delle sperimentazioni cliniche a livello europeo. In particolare la riunione degli esperti ha consentito di fare il punto sullo stato di attuazione del Regolamento Europeo 536/2014 sulle sperimentazioni cliniche, sull'allargamento delle procedure volontarie di autorizzazione dei trial multinazionali (Voluntary Harmonisation Procedures - VHP) e di discutere di dossier legati alla valutazione dell'efficacia e della sicurezza dei farmaci. La due giorni romana ha fatto segnare un record di partecipazione con la presenza di delegati provenienti dai paesi dell'UE, oltre ai rappresentanti AIFA infatti hanno partecipato esperti provenienti da Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Islanda, Lettonia, Norvegia, Olanda, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Spagna e Svezia.

    Continua

    17/09/2014
  • Dalla visita BEMA 2014 emerge un’AIFA in solida crescita

    L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) tra il 9 e il 12 settembre ha ricevuto una visita da parte di un team di ispettori nell’ambito del terzo ciclo di benchmarking delle Agenzie regolatorie europee (BEMA, Benchmarking of the European Medicines Agencies). La valutazione complessiva dell’Agenzia è risultata in significativo miglioramento rispetto alla precedente visita del 2011, con alcuni punteggi che hanno raggiunto il valore massimo. Gli ispettori europei – Lidia Retkowska-Mika, team leader, (Polonia), Frede Dreier (Danimarca) e Richard Andrews (UK) – hanno apprezzato la competenza, la chiarezza e la trasparenza con cui il personale dell’AIFA ha presentato i sistemi, i processi e le procedure dell’Agenzia e rilevato numerosi esempi di buone prassi. Il BEMA, nato nel 2005, individua nell’esistenza di un robusto sistema di gestione della qualità la garanzia dell’impegno, da parte del management delle agenzie regolatorie europee, alla protezione della salute pubblica grazie alla misurazione dei risultati, alla documentazione dei processi, alla standardizzazione dei comportamenti e alla verifica interna. Le visite si svolgono con cadenza triennale e i risultati confluiscono in un database anonimo che non consente un confronto diretto o una graduatoria, ma costituisce per le agenzie valutate uno strumento di analisi e una fonte di informazioni utili ai fini del miglioramento continuo.

    Continua

    15/09/2014

Attualità

Prescrizione per operatori sanitari

Tabelle farmaci di classe A e H al 15/09/2014

L’Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili per tutti gli Operatori sanitari, le tabelle contenenti l’elenco dei farmaci di fascia A e H, dispensati dal Servizio sanitario Nazionale, ordinati rispettivamente per principio attivo e per nome commerciale.

16/09/2014

Medicinali equivalenti

Liste di Trasparenza (15/09/2014)

Disponibile la nuova lista di trasparenza dei medicinali inseriti nell'elenco dei farmaci equivalenti (Legge 178/2002) con i relativi prezzi di riferimento aggiornati al 15 settembre 2014.

15/09/2014
Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina