Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Notizie in "Parliamo di..." per il cittadino

  • 16/07/2019

    Al via il nuovo Portale AIFA

    Carissimi,
    domani entra in attività all’indirizzo www.aifa.gov.it il nuovo portale AIFA. Grazie a un lungo lavoro propedeutico e una complessa fase di preparazione, l’Agenzia si dota di uno strumento più moderno, agile, funzionale, adesso facilmente consultabile anche attraverso tablet e smartphone, più al passo con i tempi. L’idea di fondo è stata quella di sviluppare contenuti volutamente orientati al cittadino attraverso un linguaggio sempre evoluto, ma semplice. L’architettura delle pagine è stata studiata perché i cittadini per primi, ma anche medici, operatori, aziende, associazioni, possano più facilmente dialogare con l’Agenzia. Voi saprete tutto delle nostre attività, noi conosceremo prima e meglio le vostre esigenze. Gran parte dei principali contenuti del vecchio sito sono stati trasferiti, tutto l’archivio dei documenti resterà comunque disponibile, fino al completamento della migrazione, su www.agenziafarmaco.gov.it, indirizzo al quale l’utente, quando necessario, viene reindirizzato attraverso link diretti. Forniteci pure critiche e suggerimenti scrivendo a portaleaifa@aifa.gov.it,  per collaborare insieme, nell’interesse dei cittadini.
    Con viva cordialità
    Luca Li Bassi

    Continua

  • 16/07/2019

    Carenza Sinemet®. Nuovamente disponibili sul mercato tutte le confezioni autorizzate

    L’Agenzia Italiana del Farmaco comunica che, a seguito della cessata carenza del medicinale Sinemet® annunciata con il comunicato del 21 giugno scorso, sono tornate disponibili sul mercato tutte le confezioni autorizzate, di seguito elencate: 250mg + 25mg compresse, 50 compresse (AIC 023145016), 100mg + 25mg compresse, 50 compresse (AIC 023145028), 200mg + 50mg compresse a rilascio modificato, 30 compresse (AIC 023145030), 100mg + 25mg compresse a rilascio modificato, 50 compresse (AIC 023145042). Per qualsiasi altra informazione si invitano i pazienti, i professionisti sanitari e le associazioni a contattare il servizio FarmaciLine al numero 800 571661, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00.

    Continua

  • 13/07/2019

    Farmaci falsificati: AIFA, in Italia nessuna segnalazione

    In merito all’Alert AIFA diffuso dagli organi d’informazione su 4 farmaci con confezioni falsificate (Clexane, Neupro, Vimpat e Spiriva), l’Agenzia Italiana del Farmaco precisa che dopo accurati controlli condotti nelle ultime due settimane, sia nei paesi dell’Unione Europea sia sul territorio nazionale, che ad oggi non risultano segnalazioni nella rete di distribuzione al pubblico italiana di farmaci privi di bollino a lettura ottica e che a livello europeo il caso di farmaci illegalmente esportati e senza bollino risulta essere limitato solo al Regno Unito. I sistemi di sicurezza presenti nel nostro Paese consentono un monitoraggio attento e accurato della movimentazione dei farmaci, incluso di prodotti falsificati o illegali. AIFA assicura un monitoraggio continuo in stretta collaborazione con il Ministero della Salute e con il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute. Si ringraziano i distributori e le associazioni di categoria per la collaborazione e l’attenzione dimostrata anche in questa circostanza.

    Continua

  • 12/07/2019

    Uso dei farmaci in Italia: AIFA presenta il Rapporto Nazionale 2018

    Giovedì 18 luglio alle ore 11.30, presso la sede dell’Agenzia Italiana del Farmaco, sarà presentato il Rapporto Nazionale 2018 “L’Uso dei Farmaci in Italia”. Il Rapporto, realizzato dall’Osservatorio Nazionale sull’impiego dei Medicinali (OsMed) dell’AIFA, illustra i dati di consumo e di spesa dei medicinali in Italia e fornisce approfondimenti sul consumo dei farmaci per età e genere, sulle differenze regionali e sulle categorie terapeutiche a maggiore prescrizione. L’edizione 2018 si arricchisce di una sezione sull’uso dei farmaci nelle popolazioni fragili e di una sugli indicatori per il monitoraggio dell’appropriatezza d’uso, oltre che di approfondimenti sulla compartecipazione alla spesa farmaceutica da parte del cittadino e sull’acquisto privato di medicinali. Interverranno Luca Li Bassi, Direttore Generale dell’AIFA, Francesco Trotta, Dirigente Ufficio Monitoraggio della spesa farmaceutica e rapporti con le Regioni dell’AIFA e Silvio Garattini, Presidente dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri”.

    Continua

  • 12/07/2019

    Analisi di sicurezza AIFA sui medicinali biosimilari

    L’Agenzia Italiana del Farmaco pubblica il documento “Medicinali biosimilari – Analisi di sicurezza”. Si tratta di un’analisi condotta, utilizzando gli strumenti della farmacovigilanza, sui dati di efficacia terapeutica e sicurezza emersi dall’impiego nella pratica clinica dei medicinali biosimilari autorizzati e commercializzati in Italia. Il documento ha lo scopo di aiutare cittadini e operatori sanitari nell’utilizzo di tali medicinali, migliorando la comprensione sull’efficacia terapeutica e sulla possibilità di switch tra terapie con farmaci biologici, in modo da non perdere le opportunità che possono derivare dal loro impiego. Sono fornite informazioni generali sui medicinali biosimilari, che comprendono elementi tratti dalla normativa vigente, indicazioni sullo stato autorizzativo e l’analisi delle segnalazioni di sospetta reazione avversa raccolte nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza. Le segnalazioni sono state elaborate secondo la loro gravità, sede anatomica, sintomi e segni clinici.

    Continua

  • 20/06/2019

    Cessata commercializzazione di Catapresan® 150 microgrammi compresse (AIC 021502012) e Catapresan® 300 microgrammi compresse (AIC 021502024)

    L’Agenzia Italiana del Farmaco fornisce le seguenti informazioni circa la disponibilità del medicinale Catapresan®, indicato nel trattamento di tutte le forme di ipertensione arteriosa. Il titolare AIC Boehringer Ingelheim Italia S.p.A. ha comunicato ad AIFA, ai sensi dell’articolo 34, comma 6, del decreto legislativo n. 219 del 2006, in data 12 aprile 2019 la propria decisione di cessare temporaneamente la commercializzazione delle confezioni di Catapresan® da 150 microgrammi compresse (AIC 021502012) e Catapresan® da 300 microgrammi compresse (AIC 021502024). Il 10 giugno 2019, l’azienda titolare delle AIC ha comunicato la cessazione permanente della commercializzazione delle suddette confezioni.

    Continua

  • 10/06/2019

    Sinemet®: aggiornamento sulla disponibilità del medicinale e provvedimenti AIFA

    In merito alle notizie diffuse su possibili carenze, l’Agenzia Italiana del Farmaco precisa che il medicinale Sinemet®, indicato nel trattamento della malattia di Parkinson e della sindrome parkinsoniana, è attualmente disponibile nelle seguenti confezioni: 250mg + 25mg compresse, 50 compresse (AIC 023145016), 100mg + 25mg compresse, 50 compresse (AIC 023145028), 200mg + 50mg compresse a rilascio modificato, 30 compresse (AIC 023145030). Su tali confezioni può ancora registrarsi una discontinuità della disponibilità nelle singole rivendite, legata all’elevata richiesta generata a seguito del precedente stato di carenza.

    Continua

  • 07/06/2019

    Avviso pubblico per la revisione del Codice di comportamento dell'AIFA

    Le OO. SS. di Comparto e Dirigenza, il CUG, le associazioni rappresentate nel Consiglio Nazionale dei consumatori e degli utenti che operano nel settore, nonché le associazioni o altre forme di organizzazioni rappresentative di particolari interessi e dei soggetti che operano nel settore e che fruiscono delle attività e dei servizi prestati dall'Agenzia Italiana del Farmaco, sono invitati a presentare eventuali proposte e/o osservazioni alla bozza di codice di comportamento, utilizzando il form in allegato.

    Continua

  • 28/05/2019

    Ricerca Indipendente

    Al via il bando AIFA 2018: 6,5 milioni euro per la ricerca indipendente

    È stato pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 123 del 28/05/2019) il bando AIFA 2018 per la ricerca indipendente sui farmaci. Il bando è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia lo scorso 19 aprile e prevede lo stanziamento di 6,5 milioni di euro per finanziare progetti di ricerca condotti nell’ambito delle seguenti aree tematiche individuate dall’Agenzia: Malattie rare, Studi clinici controllati comparativi, Chimeric Antigen Receptor T-cell (cellule CAR-T). È ammessa la presentazione di studi clinici interventistici, studi osservazionali e meta-analisi. Le domande  dovranno essere inviate esclusivamente on-line tramite il sistema accessibile al link http://aifa.cbim.it/ entro e non oltre le ore 18.00 del 30 luglio 2019.

    Continua

  • 20/05/2019

    Bandi AIFA per la ricerca indipendente: accessibili dal sito le pubblicazioni degli studi già conclusi

    La promozione della Ricerca Indipendente in settori strategici del farmaco – in particolare in aree di scarso interesse per la ricerca profit – rappresenta per AIFA un obiettivo strategico. Il potenziale impatto delle evidenze generate dagli studi finanziati dall’Agenzia sulla pratica clinica, in termini di appropriatezza, può risultare importante per garantire e fornire informazioni utili a supporto delle decisioni regolatorie. AIFA intende quindi condividere con gli operatori del Servizio Sanitario Nazionale i risultati degli studi già conclusi (vincitori dei Bandi AIFA 2005-2012), rendendo disponibili sul portale i link alle relative pubblicazioni sulle riviste scientifiche.

    Continua

  • 14/05/2019

    Carenza del farmaco Sinemet: aggiornamento

    In merito alle notizie diffuse su possibili carenze, l’Agenzia Italiana del Farmaco precisa che il medicinale Sinemet®, indicato nel trattamento della malattia di Parkinson e della sindrome parkinsoniana, è attualmente disponibile nelle confezioni 100mg + 25mg compresse, 50 compresse (AIC 023145028) e 200mg + 50mg compresse a rilascio modificato, 30 compresse (AIC 023145030). Su tali confezioni può ancora registrarsi una discontinuità della disponibilità nelle singole rivendite, legata all’elevata richiesta generata a seguito del precedente stato di carenza.

    Continua

  • 23/04/2019

    “Prevenire, proteggere, immunizzare”: da domani la Settimana europea dell’Immunizzazione 2019

    Da domani fino al 30 aprile si celebra la Settimana Europea dell’Immunizzazione (European Immunization Week, EIW) promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per sensibilizzare la collettività sull’importanza delle vaccinazioni. L’iniziativa – il cui slogan è “Prevenire, proteggere, immunizzare” – richiama l'attenzione non solo sui progressi già compiuti nel ridurre la minaccia delle malattie prevenibili con vaccinazione, ma anche sul numero elevato di persone che nella regione europea non si avvalgono ancora dei benefici protettivi dei vaccini. L’OMS invita a uno sforzo maggiore per colmare le lacune nella copertura vaccinale in modo che nessuno rimanga indietro. La settimana sarà anche un’opportunità per celebrare “gli eroi di tutti i giorni dei vaccini” – coloro che contribuiscono a proteggere vite attraverso la vaccinazione in diversi modi – compresi i ricercatori che sviluppano vaccini sicuri ed efficaci, i responsabili delle politiche pubbliche che assicurano che ogni bambino abbia un accesso equo ai vaccini, gli operatori sanitari che somministrano i vaccini, i genitori che scelgono di vaccinare i loro figli, così come tutti coloro che ricercano e condividono informazioni sui vaccini basate sulle evidenze.

    Continua

  • 29/03/2019

    Concorsi AIFA

    Concorsi AIFA 2018 - Abbinamento elaborati (29/03/2019)

    L'Agenzia Italiana del Farmaco comunica le procedure di abbinamento degli elaborati del concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di n. 8 posti a tempo indeterminato e pieno nel profilo di Assistente dei servizi Area II - posizione economica F 2 - nel ruolo del personale dell’Agenzia Italiana del Farmaco.

  • 13/03/2019

    AIFA: su biosimilari sezione informativa sul sito e un decalogo per i pazienti

    I medicinali biosimilari hanno pari efficacia, qualità e sicurezza rispetto ai biologici di riferimento, come evidenziato nel Secondo Position Paper AIFA sui Farmaci Biosimilari. Il loro impiego consente l’accesso alle terapie con farmaci biologici a un maggior numero di pazienti a parità di risorse. Per diffondere l’uso dei biosimilari nella pratica clinica è tuttavia necessaria la collaborazione dei medici e dei pazienti, che, su diversi aspetti relativi all’uso dei medicinali biosimilari, esprimono un bisogno crescente di informazioni chiare e puntuali, supportate da solide basi scientifiche. Per favorire la conoscenza dei farmaci biosimilari, in linea con l’indirizzo del Documento in materia di Governance farmaceutica, l’AIFA rende disponibile sul proprio sito una sezione informativa – che sarà aggiornata e integrata con ulteriori contenuti scientifici e regolatori, sia di natura tecnica che divulgativa – e un decalogo per i cittadini con le risposte ai più comuni dubbi su questo tema.

    Continua

  • 22/02/2019

    Open AIFA: l’Agenzia incontra le associazioni dei pazienti

    Si è tenuto nei giorni scorsi un nuovo appuntamento di Open AIFA, l’iniziativa che promuove il contatto diretto e l’interazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco con i pazienti, le associazioni e il mondo accademico e della ricerca, nell’ottica di un dialogo aperto e trasparente e di un coinvolgimento attivo degli stakeholder nel percorso regolatorio. Nell’incontro dello scorso 13 febbraio l’AIFA ha ricevuto i rappresentanti dell’Accademia dei Pazienti Onlus, che ha come obiettivo primario la formazione dei pazienti e dei loro familiari in ambito scientifico e regolatorio, in linea con il Progetto EUPATI - European Patients’ Academy on Therapeutic Innovation.

    Continua

Note AIFA

Numero nota Farmaco in nota
Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina