Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Notizie in "Parliamo di..." per il cittadino

  • 04/07/2018

    Partecipazione dei cittadini: online il questionario di gradimento sui servizi erogati da AIFA (04/07/2018)

    L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), nell’ottica di un continuo miglioramento della qualità e dell’efficienza dei servizi, propone ai cittadini e a tutti gli utenti la compilazione di un questionario finalizzato alla rilevazione del grado di soddisfazione rispetto ai servizi erogati. Lo strumento è ideato per consentire al cittadino/utente di esprimere in forma anonima il proprio gradimento in relazione al servizio reso dall’Amministrazione e per raccogliere informazioni che potranno essere successivamente utilizzate per individuare specifiche azioni di miglioramento. Oltre al questionario, per consentire ai cittadini e agli utenti di partecipare al processo di misurazione della performance attraverso specifiche segnalazioni, è stata attivata la casella di posta elettronica dedicata partecipazioneutenti@aifa.gov.it.

    Continua

  • 12/06/2018

    AIFA aggiorna i criteri per lo smaltimento delle scorte di medicinali

    Se sono intervenute modifiche al Foglio Illustrativo di un medicinale, il cittadino riceve in farmacia il documento aggiornato e sceglie se ritirarlo in formato cartaceo o digitale
    È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la determinazione AIFA n. 821 del 2018, con cui l’Agenzia Italiana del Farmaco aggiorna i criteri per l’applicazione delle disposizioni per lo smaltimento delle scorte di medicinali per i quali siano intervenute modifiche del Foglio Illustrativo attraverso la consegna della versione aggiornata da parte del farmacista.

    Continua

  • 21/05/2018

    Concorsi AIFA

    Concorsi AIFA 2018 - Banca dati quiz

    L’Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili on line le banche dati dei quiz per le prove preselettive dei concorsi AIFA 2018, secondo il calendario pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4° Serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 31 del 17 aprile 2018. Per la consultazione delle banche dati quiz, accedere alla pagina "Indicazioni per banca dati e logistica" nella sezione dedicata ai Concorsi 2018.

    Continua

  • 17/05/2018

    Farmaci: perché è importante rispettare la data di scadenza

    La data di scadenza dei medicinali non è la mera conseguenza di considerazioni arbitrarie o di logiche di tipo commerciale, ma scaturisce da evidenze scientifiche. È infatti il risultato di una valutazione basata sugli studi di stabilità condotti sui farmaci. I metodi utilizzati per svolgere questi test sono standardizzati e regolati da protocolli riportati nelle linee guida internazionali ICH che vengono seguite in Europa, Stati Uniti e Giappone. Gli studi di stabilità condotti dalle aziende farmaceutiche sono riportati in specifiche sezioni del dossier che accompagna la registrazione di un farmaco e che viene sottoposto ad AIFA per la concessione dell’Autorizzazione all’Immissione in Commercio. Il periodo di validità di un medicinale (che porta alla definizione della data di scadenza) è quindi autorizzato sulla base della valutazione compiuta dagli esperti dell’Agenzia sui valori (numeri e parametri ben precisi) derivanti dagli studi. Stesso discorso vale anche per le condizioni di conservazione autorizzate, che sono solo quelle per le quali esistono elementi a supporto.

    Continua

  • 23/04/2018

    AIFA Editorial

    I vaccini funzionano - Mario Melazzini sulla Settimana Europea dell'Immunizzazione

    I vaccini funzionano. Questo è il messaggio lanciato dalla settimana dell’immunizzazione, che si celebra in Europa dal 23 al 29 aprile. In questi giorni siamo tutti chiamati – cittadini, istituzioni pubbliche, operatori sanitari, imprese – a ricordarci e a non dare per scontata l’importanza delle vaccinazioni e lo straordinario impatto che hanno avuto sulla vita di ciascuno di noi.Nell’arco di pochi decenni grazie all’introduzione di vaccini efficaci e sicuri abbiamo potuto sconfiggere o tenere sotto controllo malattie infettive pericolose come il vaiolo, la difterite, il tetano, la febbre gialla, la pertosse, la poliomielite e il morbillo.

    Continua

  • 30/03/2018

    Procedura di reclutamento per chiamata diretta (art. 35 comma 2 d.lgs 165/2001)

    Avvio della procedura per il reclutamento per chiamata diretta, ai sensi dell’art. 35 comma 2 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165, e a domanda, di n. 1 unità di personale appartenente a speciali categorie previste nel bando di cui alla determina Direttore Generale 355/2018, da assumere a tempo pieno e indeterminato nel profilo di Addetto ai servizi generali, Area II F1, dell’Agenzia Italiana del Farmaco, da adibire alle mansioni di cui al profilo professionale previa verifica dell’idoneità allo svolgimento delle mansioni da svolgere. Si richiama l’attenzione sul fatto che la presente procedura non è rivolta alla categoria dei disabili.

    Continua

  • 28/03/2018

    Melazzini: “I biosimilari sono sicuri, efficaci e controllati” Presentato ieri il Secondo Position Paper AIFA sui Farmaci Biosimilari

    "I medicinali biosimilari sono approvati secondo gli stessi standard di qualità, sicurezza ed efficacia richiesti per ogni medicinale biologico e sono sottoposti a un rigoroso processo di valutazione. Il rapporto rischio-beneficio è, infatti, lo stesso degli originatori di riferimento: ecco perché AIFA li considera intercambiabili. Saranno comunque i medici a doverne valutare l’utilizzo", così il Direttore Generale AIFA Mario Melazzini a conclusione dell’incontro “Accesso alle terapie con farmaci biologici: i fenomeni di sottotrattamento e le opportunità offerte dai biosimilari”, che l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha organizzato ieri a Roma per presentare il Secondo Position Paper sui Farmaci Biosimilari.

    Continua

  • 28/03/2018

    Ricerca Indipendente

    Pubblicato il bando per il progetto strategico INTERCEPTOR

    È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 73 del 28/03/2018) il bando per il progetto strategico INTERCEPTOR finanziato dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e dal Ministero della Salute. I Centri per i Disturbi Cognitivi e le Demenze (CDCD), in possesso dei requisiti riportati nel Bando, potranno inviare le domande per partecipare al progetto strategico INTERCEPTOR.

    Continua

  • 14/03/2018

    Dalla scienza la speranza per i piccoli pazienti affetti da SMA. In Italia attivi 16 centri per la somministrazione della prima terapia al mondo

    La conclusione in tempi ridottissimi dell’iter di autorizzazione di Spinraza” commenta il Direttore Generale dell’AIFA, Mario Melazzini “è una vittoria della Scienza e del sistema regolatorio italiano. Finalmente i piccoli malati di SMA, in passato oggetto delle speculazioni di ciarlatani senza scrupoli, hanno a disposizione una terapia, sostenuta da robuste evidenze scientifiche e i cui costi sono sostenuti dal Servizio Sanitario Nazionale a conclusione di una procedura negoziale condotta in tempi molto serrati. Il sistema Paese conferma la capacità di offrire risposte concrete alla domanda di salute anche, come in questo caso, per le terapie innovative ad alto costo per le malattie genetiche rare”.

    Continua

  • 02/03/2018

    Concorsi AIFA

    Concorsi AIFA 2018 - Diario delle prove e Avvisi di rinvio

    L'Agenzia Italiana del Farmaco comunica il diario delle prove scritte e gli avvisi di rinvio relativi ai Concorsi AIFA 2018.

  • 28/02/2018

    AIFA Editorial

    Maggiore ricerca e coinvolgimento dei pazienti: il tema e l’appello della Giornata delle Malattie Rare 2018

    Mostra che ci sei, al fianco di chi è raro!” è lo slogan dell’undicesima Giornata Internazionale delle Malattie Rare che si celebra in tutto il mondo ogni anno il 28 febbraio. “Show your rare, show you care”, il claim originale del 2018, è una chiamata globale diretta a policy makers, industria, operatori sanitari ma soprattutto rappresentanti del mondo della ricerca, affinché diano voce ai 300 milioni di malati rari del mondo e sostengano la ricerca che i pazienti per primi contribuiscono a favorire, attraverso la loro partecipazione attiva e la costante attività di networking.

    Continua

  • 22/02/2018

    Comunicazione AIFA

    Assenza di lattice nel confezionamento primario dei vaccini influenzali

    Per rispondere a un’esigenza particolarmente sentita dalle persone allergiche al lattice, l’Agenzia Italiana del Farmaco ha condotto un approfondimento direttamente con le Aziende titolari di Autorizzazione all’Immissione in Commercio (AIC) sull’assenza di lattice/latex/gomma naturale nelle diverse componenti delle siringhe pre-riempite (es. cappuccio, pistone, tappo) dei vaccini influenzali autorizzati per la stagione 2017-2018.

    Continua

  • 12/01/2018

    Concorsi AIFA

    Concorsi AIFA 2018

    L’Agenzia Italiana del Farmaco ha pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4° Serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 4 del 12 gennaio 2018, n. 10 bandi di concorso pubblico, per titoli ed esami, a tempo indeterminato e pieno, per varie qualifiche e profili. I candidati potranno presentare istanza di partecipazione, esclusivamente in via telematica, entro la data di scadenza fissata al 12 febbraio 2018. Per la consultazione dei bandi di concorso e per la compilazione delle relative domande di ammissione, accedere alla seguente pagina.

    Continua

  • 22/12/2017

    AIFA pubblica il Rapporto Vaccini 2016

    L'Agenzia Italiana del Farmaco ha pubblicato oggi sul portale istituzionale il Rapporto sulla Sorveglianza Postmarketing dei Vaccini in Italia 2016, che descrive i risultati complessivi delle analisi condotte per tipologia di vaccino sulle segnalazioni inserite nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza nel corso del 2016.

    Continua

  • 07/12/2017

    Alzheimer e nuovi scenari: i farmaci del prossimo futuro, la programmazione già oggi

    Anticipare l’innovazione per essere i primi a poterla introdurre. E’ questo l’obiettivo del progetto Interceptor, presentato ieri al Ministero della Salute dal Ministro Beatrice Lorenzin, dal Direttore Generale dell’AIFA Mario Melazzini e dai componenti del tavolo di lavoro che hanno realizzato questo studio, in fase di avvio, sulla malattia di Alzheimer. Si tratta della prima iniziativa al mondo che mira ad intervenire sui pazienti ancora in fase prodromica della patologia per identificare la popolazione sulla quale i farmaci per l’Alzheimer, che nei prossimi anni saranno disponibili, potranno risultare maggiormente efficaci e sicuri.

    Continua

Note AIFA

Numero nota Farmaco in nota
Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina