Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Notizie in "Parliamo di..." per il cittadino

  • 21/04/2017

    Farmaci e terapie “al femminile”: AIFA alla 2^ Giornata della Salute della Donna

    L’Agenzia Italiana del Farmaco parteciperà domani 22 aprile alla Giornata della Salute della Donna, l’iniziativa istituita e promossa dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, per sensibilizzare l'attenzione sul tema della salute dell'universo femminile in tutte le fasi della vita, dall’infanzia all’età senile. Il Direttore Generale dell’AIFA porterà il contributo dell’Agenzia nel corso dell’ultima sessione della tavola rotonda per illustrare quanto si sta realizzando nell’ambito della medicina di genere per favorire una maggiore consapevolezza sulle specificità della popolazione femminile nelle fasi della ricerca clinica, dell’appropriatezza prescrittiva e dell’aderenza alle terapie. La giornata, che ricorre in occasione della data di nascita di Rita Levi Montalcini, è particolarmente significativa per AIFA che da sempre dedica una speciale attenzione alla specificità di genere per migliorare le strategie terapeutiche e l’appropriatezza nell’uso dei farmaci.

    Continua

  • 27/03/2017

    Sicurezza

    Errore tipografico nel testo del foglio illustrativo di alcuni lotti di LANTUS 100 unità/ml soluzione iniettabile in flaconcino (AIC 035724121/E)

    L’Agenzia rende noto che l’Azienda Sanofi s.p.a. ha comunicato la presenza di un errore tipografico nel testo del foglio illustrativo di alcuni lotti del prodotto LANTUS 100 unità/ml soluzione iniettabile in flaconcino (AIC 035724121/E). L’errore è presente nella sezione “IPERGLICEMIA E IPOGLICEMIA” e riguarda, in particolare, l’indicazione della quantità di zucchero che il paziente deve assumere in caso di ipoglicemia.

    Continua

  • 20/03/2017

    Epatite C. AIFA presenta alla stampa i nuovi criteri di trattamento

    Domani, martedì 21 alle ore 11,00, presso la sede dell'Agenzia Italiana del Farmaco, in via del Tritone, n. 181 (Roma), il Direttore Generale Mario Melazzini presenterà alla stampa i nuovi criteri per l’accesso ai farmaci di seconda generazione contro l’epatite C, definiti dall’AIFA in accordo con le Società scientifiche. All’incontro interverranno i rappresentanti delle Associazioni dei Pazienti e delle Società scientifiche.

    Continua

  • 08/03/2017

    Epatite C: definiti i nuovi criteri di trattamento

    L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) comunica che sono stati ridefiniti i criteri di trattamento per la terapia dell’Epatite C cronica. Elaborati nell’ambito del Piano di eradicazione dell’infezione da HCV in Italia, consentiranno di trattare tutti i pazienti per i quali è indicata e appropriata la terapia. Gli 11 criteri, elencati di seguito, sono scaturiti dal dialogo con le Società scientifiche e sono stati condivisi con la Commissione Tecnico Scientifica (CTS) dell’AIFA. Il Direttore Generale Mario Melazzini, prima dell’adozione formale, ha inoltre illustrato la nuova impostazione alle associazioni dei pazienti.

    Continua

  • 24/02/2017

    Sospette reazioni avverse ai medicinali. Possibile segnalarle online su Vigifarmaco.it

    L’Agenzia Italiana del Farmaco informa gli operatori sanitari e i cittadini che è stata aggiornata la pagina del portale che descrive le modalità di segnalazione delle sospette reazioni avverse ai medicinali con il link per effettuare una segnalazione direttamente online sul sito www.vigifarmaco.it.
    AIFA ricorda che la normativa europea sulla farmacovigilanza richiede a tutti gli operatori sanitari e ai cittadini di segnalare qualsiasi sospetta reazione avversa (grave e non grave, nota e non nota).

     

    Continua

  • 10/02/2017

    AIFA Editorial

    Le condizioni sociali possono generare disuguaglianze di salute. Patrocinio AIFA alla Giornata di Raccolta del Farmaco

    Nei casi di mortalità prematura i fattori socio-economici possono essere determinanti. È quanto è emerso da uno studio, pubblicato nei giorni scorsi su The Lancet e condotto nell’ambito del progetto sull’invecchiamento in salute Lifepath finanziato dalla Commissione Europea, secondo cui difficili condizioni socio-economiche, come quelle legate al reddito, all’istruzione e al lavoro, possono ridurre più di 2 anni (2.6 anni per gli uomini e 1.5 anni per le donne) l’aspettativa media di vita di una persona con età compresa tra i 40 e gli 85 anni.

    Continua

  • 20/01/2017

    Quando davvero la medicina può dirsi personalizzata: la sfida della multimorbilità

    In una società in cui l’invecchiamento della popolazione è in costante aumento, una sfida ambiziosa  per la medicina è garantire percorsi di cura personalizzati ai pazienti affetti da più di una condizione patologica. Nella gestione della multimorbilità risiede la capacità della medicina di dirsi effettivamente personalizzata, ovvero laddove essa riesca a coniugare i trattamenti migliori con le esigenze del singolo malato, evitando i rischi legati alla polifarmacia e alle interazioni tra farmaci e più in generale l’aggravio di terapie concomitanti se non strettamente necessarie.

    Continua

  • 19/01/2017

    AIFA e AGCM firmano Protocollo d’intesa a tutela della salute pubblica

    Favorire la cooperazione per mantenere adeguati livelli di concorrenza nei mercati, contrastare pratiche commerciali scorrette nei confronti dei consumatori e tutelare i pazienti, garantendo l’accesso ai medicinali e l’equilibrio economico del sistema farmaceutico. È questo lo scopo del Protocollo d’intesa sottoscritto oggi dal Direttore dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) Mario Melazzini e dal Presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) Giovanni Pitruzzella.

    Continua

  • 10/01/2017

    “Meningite: cosa c’è da sapere”: vademecum Ministero Salute, AIFA e ISS

    L’Agenzia italiana del Farmaco, il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità hanno realizzato un breve documento di domande e risposte sulla meningite e sulle vaccinazioni disponibili e necessarie. Nel documento si ribadisce che attualmente non c’è un’epidemia di meningite in Italia. La diffusione della meningite in generale è bassa ed è rimasta costante negli ultimi cinque anni e l’andamento dei casi riscontrati rispecchia questo trend.

    Continua

  • 04/01/2017

    15° Rapporto Nazionale AIFA sulla Sperimentazione Clinica dei medicinali in Italia

    L’Agenzia Italiana del Farmaco ha pubblicato il 15° Rapporto Nazionale sulla Sperimentazione Clinica dei medicinali in Italia con i dati relativi al 2015. Rispetto all’anno precedente, si rileva una sostanziale stabilità del numero di sperimentazioni cliniche condotte nel nostro Paese che rende necessaria una costante attenzione da dedicare a questo settore per far raggiungere all’Italia il livello di competitività auspicato nel contesto europeo.

    Continua

  • 12/12/2016

    “Tutti a bordo per un futuro in salute”: il 14 dicembre Conferenza finale di Eupati a Bruxelles

    È tempo di bilanci per l’Accademia dei Pazienti Onlus, che in Italia sostiene il progetto EUPATI (European Patients’ Academy on Therapeutic Innovation), il network europeo focalizzato sull’educazione e la formazione al fine di aumentare la capacità e la possibilità dei pazienti di comprendere l’attività di ricerca e sviluppo dei farmaci e contribuirvi. Il momento scelto per riflettere sulle attività portate avanti nel corso dell’anno è la Conferenza "Tutti a bordo per un futuro in salute", in programma a Bruxelles il 14 dicembre e a cui parteciperà anche il Direttore Generale AIFA Mario Melazzini attraverso un videomessaggio.

    Continua

  • 02/12/2016

    Qualità dei farmaci: chiarimenti sui provvedimenti di ritiro di lotti di medicinali

    L’Agenzia Italiana del Farmaco intende fornire chiarimenti in merito ai provvedimenti di ritiro di lotti di medicinali, al fine di diffondere un’informazione al pubblico corretta e veritiera. Si ribadisce che i ritiri possono essere effettuati a scopo cautelativo, a seguito di segnalazioni provenienti dal territorio oppure di controlli effettuati dalla stesse Aziende farmaceutiche o dall’AIFA, come previsto dalla normativa vigente (D. Lgs. 219/2006). L’attività di controllo della qualità della produzione dei farmaci è fra i compiti istituzionali dell’Agenzia. I difetti segnalati vengono classificati in funzione della loro gravità e pericolosità, pertanto se il difetto riscontrato può comportare un serio rischio per la salute, vengono disposti provvedimenti restrittivi ai sensi dell’art. 142 del D. Lgs. 219/2006 e laddove si ravveda un’effettiva necessità si procede anche con opportuna comunicazione sul sito istituzionale dell’AIFA e attraverso i mezzi di informazione.

    Continua

  • 01/12/2016

    Giornata Mondiale contro l’AIDS: prevenzione, informazione e ricerca per una battaglia ancora da vincere

    Come ogni anno dal 1988, il 1 dicembre ricorre la giornata mondiale contro l’AIDS: “Giornate di sensibilizzazione come quella che si celebra oggi – commenta il Direttore Generale dell’AIFA Mario Melazzini - sono fondamentali per mantenere alta l’attenzione su un’emergenza di salute globale su cui l’informazione, la prevenzione e lo screening sono sempre necessari. E’ importante diffondere la giusta conoscenza sul virus dell’HIV e sulle modalità di trasmissione, sui centri di riferimento territoriali e soprattutto sull’importanza di un accesso precoce al test per riconoscere la sieropositività all’infezione, grazie al quale è possibile avviare tempestivamente il percorso terapeutico.” “I dati più recenti dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) – continua Melazzini -  rivelano che l’incidenza delle nuove diagnosi di infezione da HIV si è mantenuta costante negli ultimi 4 anni e anche il numero di casi di AIDS è stabile.

    Continua

  • 23/11/2016

    Elenco esperti e consulenti dell'AIFA

    Invito alla presentazione di candidature per inserimento in elenco consulenti AIFA

    L'Agenzia Italiana del Farmaco ricorda a tutti gli interessati che  è stato istituito l'Elenco dei consulenti dell'AIFA, finalizzato alla selezione di specifiche expertise, ove non rinvenibili tra il personale in servizio, chiamate a prestare una collaborazione intellettuale o professionale di natura occasionale a supporto delle molteplici attività dell'Agenzia. Pertanto si rinnova l’invito ai clinici e ai tecnici delle professionalità sanitarie interessati, con comprovata specializzazione ed esperienza professionale, a proporre la propria candidatura finalizzata all’inserimento nella lista dei Consulenti AIFA.

    Continua

  • 17/11/2016

    Ricerca indipendente sui farmaci: il 5 dicembre la scadenza del bando AIFA 2016

    C’è tempo fino al prossimo 5 dicembre per presentare progetti di studio in risposta al bando AIFA per la ricerca indipendente sui farmaci 2016. Il bando si incentra su tre tematiche principali, considerate di rilevante interesse: malattie rare, popolazioni fragili e medicina di genere. Scopo della ricerca indipendente sui farmaci finanziata dall’AIFA è generare nuove evidenze con impatto significativo sul Sistema Sanitario Nazionale e sull’appropriatezza d’uso dei medicinali, anche in un’ottica di sostenibilità del Sistema, garantendo adeguate ricadute regolatorie dei risultati scientifici. A tal fine, è criterio fondamentale che i progetti di studio forniscano risposte mirate in tempi che rendano attuali tali evidenze. Per tale motivo, saranno considerati accettabili esclusivamente studi con durata non superiore ai 36 mesi.

    Continua

Note AIFA

Numero nota Farmaco in nota
Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina